Marina di Ponente Immobiliare

compravendite, locazioni turistiche e residenziali. Valutazioni gratuite, assistenza contrattuale

CONDIZIONI

LOCAZIONI ANNUALI: Gli appartamenti ammobiliati indicati sono disponibili in affitto annuale, con contratto ad uso turistico,  eventualmente rinnovabile. Per ogni immobile viene indicato il canone di locazione mensile a cui è da aggiungere la mediazione dell'agenzia (una mensilità+iva). Salvo diverso accordo sono da considerarsi a carico dell'inquilino le spese relative alle utenze, quelle ordinarie di manutenzione, la revisione periodica della calderina, le spese di amministrazione (dove presenti) e la tassa sui rifiuti solidi urbani. L'eventuale presenza di animali domestici dovrà essere preventivamente concordata.

LOCAZIONI STAGIONALI/MENSILI: Gli appartamenti ammobiliati indicati sono disponibili in affitto periodico, a seconda della disponibilità.  La richiesta economica varia in base alla stagione prescelta. Al canone di locazione concordato è aggiungersi la commissione dell'agenzia (10% dell'importo+iva) e, salvo diverso accordo, le utenze a contatore (luce, acqua, gas, secondo tariffario vigente) e le pulizie finali (variabili a seconda della metratura dell'alloggio). La biancheria non è fornita. L'eventuale presenza di animali domestici dovrà essere preventivamente concordata e comporta un supplemento relativo alle pulizie finali.

 

INFO IMPOSTA DI SOGGIORNO

Dal 1 marzo del 2018 è entrata in vigore l’Imposta di Soggiorno a Sestri Levante.            

Da quella data, tutti i gestori delle strutture ricettive e degli appartamenti ammobiliati ad uso turistico dovranno riscuotere l’imposta dai propri ospiti e versarla al Comune.

La tariffa è € 1 al giorno limitatamente ai primi tre giorni di permanenza solo per persone sopra ai 12 anni

Chi deve pagare l’imposta

L’obbligo di pagare l’imposta di soggiorno grava sulle persone ospiti di una struttura ricettiva o di un appartamento affittato ad uso turistico.

Sono esenti dal pagamento dell’Imposta di Soggiorno:

a) I minori fino al compimento del dodicesimo anno di età;

b) I malati soggetti a terapie presso strutture sanitarie site nel territorio della Città Metropolitana di Genova;

c) I soggetti che assistono degenti ricoverati nelle strutture sanitarie della Città Metropolitana di Genova, in ragione di due accompagnatori per paziente;

d) I portatori di handicap non autosufficienti, con idonea certificazione medica, e il loro accompagnatore;

e) Il personale dipendente della struttura ricettiva ove svolge l’attività lavorativa;

f) I soggetti che alloggiano in strutture ricettive a seguito di provvedimenti adottati da autorità pubbliche per fronteggiare situazioni di emergenza conseguenti ad eventi calamitosi o di natura straordinaria;

g) Gli appartenenti alle Forze dell’Ordine, ai Vigili del Fuoco e agli operatori della protezione civile e delle pubbliche assistenze che pernottano per esclusive esigenze di servizio;

h) Autisti ed accompagnatori di gruppi turistici;

i) Gli ospiti dell’Amministrazione Comunale di Sestri Levante.

Limiti di applicazione

L’imposta di soggiorno a Sestri Levante si applica:

solo per un massimo di tre pernottamenti consecutivi.

L'espressione usata sta a significare che, indipendentemente dalla durata del soggiorno (una settimana, dieci giorni, un mese...), l'ospite è tenuto a pagare solo le prime tre notti di permanenza.

Se le persone tornassero a soggiornare a Sestri Levante nel periodo di applicazione, pagherà nuovamente l’Imposta di Soggiorno

solo nel periodo compreso dal 1 marzo al 31 ottobre di ogni anno;

l’imposta si applica solo per contratti di affitto brevi, non superiori ad un anno.